Pere cannella e vaniglia, dolcezza salva-intolleranze

Image and video hosting by TinyPic

Ebbene sì…mi è stata da poco diagnosticata una serie di intolleranze alimentari, fra cui zucchero, lievito e uova! Questo significa: niente dolcini per un po’! 😦 Ma siccome non mi arrendo molto facilmente… sono andata a cercare nella rete qualche ricettina dolce ad hoc 🙂
Devo dire che questa mi ha subito ispirato un sacco!
Adoro la frutta, e gli aromi di vaniglia e cannella sono i miei preferiti 🙂
Niente lievito, niente uova e niente zucchero (lo sostituisco con il fruttosio) e non c’è nemmeno  il latte, altro famigerato imputato spesso sul banco delle intolleranze! Nonostante ciò queste belle pere dolci rientrano benissimo nella famiglia dei dessert 😛

Ed è una ricetta perfetta anche per i vegetariani e vegani e per chi è a dieta 🙂
Allora…cominciamo!!!

Ingredienti:
3-4 pere
Una bacca di vaniglia
Una stecca di cannella
Cannella in polvere
Fruttosio o dolcificante o zucchero

Preparazione:

Fate bollire per un quarto d’ora / 20 minuti nell’ acqua di un pentolino la bacca di vaniglia e la stecca di cannella.
Nel frattempo sbucciate le pere intere (io ho lasciato il picciolo) e tagliate la base con un coltello, in modo che possano stare in piedi. Posizionatele poi in una pentola in modo tale che si incastrino le une con le altre e che stiano ben ferme. In caso contrario potrebbero galleggiare, scontrarsi e rovinarsi durante la cottura. Io non ho trovato un pentolino idoneo al 100%, infatti le mie perette hanno galleggiato allegramente, ma per fortuna non si sono rotte, perché il tegame era comunque sufficientemente piccolo e si sono “incastrate in diagonale” 🙂
Detto questo, versate l’acqua aromatizzata sulle pere dopo aver prelevato la vaniglia e la cannella, se non è sufficiente a ricoprirle del tutto aggiungetene altra. Se volete che i vostri frutti si insaporiscano ancora di più potete lasciare, per parte della cottura, un colino in ammollo, contenente la vaniglia e la cannella appena tolte dall’ acqua.

Image and video hosting by TinyPic

Fate bollire per 30 minuti, dopodiché togliete le pere e lasciatele riposare in un piatto.
Continuate invece a far bollire l’acqua aromatizzata aggiungendo due cucchiai di fruttosio ed un cucchiaino di cannella in polvere.
Quando l’acqua si sarà rappresa e per la maggior parte sarà evaporata versatela sulle pere e mettete tutto quanto in frigo a raffreddare.
Et voilà!  Dessert perfetto per non rinunciare mai alla dolcezza!

Image and video hosting by TinyPic

Ho trovato questa ricetta su Gustissimo, precisamente qui 🙂

Ragazze, se avete dei dolcini da consigliarmi senza lievito né uova vi prego, non esitate!!!! 🙂

Annunci

16 thoughts on “Pere cannella e vaniglia, dolcezza salva-intolleranze

  1. Wow che bella ricettina!!! Da provare assolutamente!! Grazie

    Io come dolce “vegano” semplice e veloce…conosco la crazy cake(torta matta!)… l’ho fatta tantissime volte anche quando non ho nulla di dolce da mangiare per una merenda con le amiche…
    la ricetta l’ho presa da questo sito:
    http://www.sweetlittlebluebird.com/2013/03/tried-true-tuesday-crazy-cake-no-eggs.html
    Torta matta al cioccolato
    Farina 190 gr
    Cacao amaro 30gr (circa 3 cucchiai)
    Zucchero 200 gr
    Bicarbonato 5 gr (circa 1 cucchiaino)
    Sale 2 gr(un cucchiaino raso)
    Aceto bianco 1 cucchiaino
    Estratto di vaniglia 1 cucchiaino
    Olio 75 gr (circa 5 cucchiai)
    Acqua 230 gr

    Torta matta alla vaniglia
    Farina 235 gr
    Zucchero 200 gr
    Bicarbonato 5 gr (circa 1 cucchiaino)
    Sale 2 gr(un cucchiaino raso)
    Aceto bianco 1 cucchiaino
    Estratto di vaniglia 2 cucchiaini
    Olio 75 gr (circa 5 cucchiai)
    Acqua 230 gr
    l’ho provata a fare anche alla vaniglia usando lo zucchero di canna!…una meraviglia!

    • Grazieeee 🙂 purtroppo sono intollerante anche all’ aceto e al cacao…però potrei provare a fare quella alla vaniglia senza aceto…dovrei informarmi dalla dottoressa se posso usare il bicabornato come agente lievitante, non sono sicura nemmeno di quello 😦 …eheheh lo so: che palle…sono messa un po’ male :-/ per fortuna è una situazione temporanea 🙂

      • al posto dell’aceto con il bicarbonato vanno bene anche succo di limone o yogurt o cremor tartaro. però prima fai bene ad informarti.
        in ogni caso le intolleranze sono noiose, però mentre le hai scopri un sacco di alternative… 😉

  2. Oh finalmente qualcosa anche per chi è intollerante alle uova:) ahimè ho questo problemino da un po… Grazie per la dritta deve essere squisito… Se ci metto le mele viene buono lo stesso??

    • Mi sono domandata la stessa cosa, sai? 🙂 perciò lo ho chiesto a mio papà che è cuoco…e ha detto che con le mele non viene bene 😦 mi sono fidata e non ho fatto esperimenti!
      Comunque sto per pubblicare un’altra ricettina senza uova…al momento è in forno 😀 e quella è fatta con le mele 🙂

      • Sei un mito:) anche mio suocero e cuoco e mio moroso pasticciere/cuoco:) comunque io ultimamete sono disperata perché sn intollerante ad un sacco di cose ed è difficile abituarsi 😦

        • Uhhh allora chissà di quante dolcezze ti trovi circondata 🙂 A cosa sei intollerante? Io zucchero, uova, lievito e maiale 😦 mi facevano venire le bolle in viso e soprattutto sulla schiena…adesso che li ho eliminati se ne stanno andando 🙂 però in questo modo ci sono ben pochi dolcini che posso mangiare…mi limito a gallette di riso con marmellata senza zuccheri aggiunti e qualche esperimento che faccio ogni tanto col fruttosio…ma non è il massimo per fare i dolci, si scioglie troppo in cottura e tende a caramellare 😦

          • Alle uova al pomodoro e ai latticini…. Continuo ad avere crampi addominali se mangio certe cose e anche all’alchool… Adesso sto valutando piano piano cosa evitare di mangiare in modo da stare meglio:( a me pice a un Sacco la birra a nn possible poi berla

            • Allora la ricetta nuova che ho messo non va comunque bene perché c’è il burro 😦 eh sì, è un bel casino anche per te! Pure io non posso bere gli alcolici perché c’è lo zucchero, ma almeno quello non mi pesa per fortuna…la birra non mi piace e in genere bevo poco e nulla… mmh comunque farò caso a ricette che si adattino anche a te 🙂

Ti ringrazio per la visita... lascia un commentino come segno del tuo passaggio, così potrò ricambiare :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...